Tutto ciò che c’è da sapere sulle persone

09.21.2017

Si parla di noi


Le persone.

Che sono tante e tutte diverse, molto spesso da evitare, in rari casi da tenere strette e non lasciar mai andare via.

Le persone che pensavi che nel momento del bisogno ci sarebbero state e invece ti hanno mollato. Le persone che non ti vogliono avere accanto, quelle che non sopportano che tu viva nel loro mondo, quelle ti fanno fuori e tu non sai perché. Le persone che ti giudicano, che magari sbagliano, che però alla fine comunque vincono loro.

Le persone che ti fanno del male senza accorgersene o — più precisamente — senza curarsene. Le persone a cui fai del male tu, perché magari gli vuoi bene ma non le ami, perché ferirle è l’ultima cosa al mondo che vorresti ma proprio non ti riesce di fare altrimenti. Le persone che dopo una vita ancora pensano che tu sia una stronza, che lo pensano da talmente tanto tempo che magari hanno ragione loro.

Le persone che ti hanno abbandonato per non amarti, per amarti troppo o perché tu amavi loro.

Le persone che hai dovuto allontanare perché l’affetto era finito, le persone che hanno allontanato te perché l’affetto era tutt’altro che finito. Le persone che amerai per sempre, anche se non le potrai mai perdonare. Quelle che hai perdonato, ma che è meglio se non si fanno vedere. Quelle per cui sei troppo, oppure troppo poco, oppure meno di un tempo…e quelle che per te sono tutto è un bel giorno diventano meno di niente.

Le persone che ti hanno mentito, che ti hanno ingannato, che ti hanno raggirato e che alla fine ti hanno detto che la bastarda sei tu.

Le persone che tornano. Che tornano dopo anni sapendo che era l’unica cosa da fare. Quelle che non torneranno mai e che pure tu aspetterai per tutta la vita. Le persone che esistono solo nel tuo ricordo, le persone che non ricordano nemmeno che tu esisti. Le persone con cui non si è detto (ancora) tutto, quelle con cui non dovrai mai dire più niente, le persone con cui non parli eppure sanno, capiscono. Le persone che ti scansano perché ti prendono per una 24enne dimessa, facendoti in realtà un signor complimento perché tu ormai vai per i 37.

Le persone che spariscono.

Le persone che ti porterai per sempre dentro anche se la vita le ha portate via a te, le persone che portano dentro te anche se tu non lo saprai mai. Le persone a cui hai lasciato qualcosa e quelle che hanno lasciato qualcosa a te.

Le persone che hanno fatto parte della tua vita, quelle che ne fanno parte ora, quelle che ne faranno parte un giorno anche se tu ora non lo sai.

Ecco.

Lacrime, sorrisi, bestemmie, silenzi. Vita, sentimenti. Persone. Tutto qua.

Meglio saperlo, prima che sia troppo tardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.