#siamoserie 2×08 – Adolescenti tribolati

02.02.2018
Vedi qui la ottava puntata! ❯

Benvenuti a #siamoserie, dal 2016 il primo live su Facebook che vi dice tutto ciò che c’è da sapere sull’universo delle serie televisive.

A chiacchierare con me (dalla biblioteca di casa mia!) si alternano gli autori televisivi Francesca Giorgetti, Federica Binanti e Giuseppe Bentivegna, poi la super esperta di cinema Laura Vassallo e infine la giovane traduttrice Chiara Fiorelli.

In questa puntata, insieme a Federica – la nostra paladina del politicamente scorretto – abbiamo deciso di parlare di tutti i nostri argomenti preferiti contemporaneamente: l’adolescenza, il malessere, la musica, le groupie e il sesso. E ci siamo anche riuscite, pensa.

Abbiamo parlato di uno dei prodotti più pregiati del momento, almeno per quanto riguarda Netflix, ovvero The end of the f***ing world con la sua vena british, comica e disperata insieme, poetica e dissacrante insieme, pulp e tenerissima. Insieme. Abbiamo poi trattato Glee – contro la volontà di Federica, va detto – per commemorare la scomparsa di uno dei suoi protagonisti, Mark Salling, che va ad aggiungersi a quella di Cory Monteith (2013). Infine, abbiamo dato il meglio di noi, mettendo alla berlina tutta la nostra ormonale adorazione per il mondo del rock’n’roll: siamo partite dal romanzo di formazione ambientato a Memphis nel 1955 e noto come Sun Records e siamo arrivate a Quasi famosi, passando per Nashville, Rock of ages e la divina Miss Pamela Des Barres.

Se non vi piace né la musica, né il mondo degli adolescenti, ovviamente questa puntata non fa per voi ma… siamo seri: a chi è che non piacciono? Almeno un po’, dai. Non è possibile!


Rivedi tute le puntate!

Se volete saperne di più su come gli adolescenti vengono attualmente rappresentati, almeno stando al panorama seriale del terzo millennio, basta un clic qui per rivedere il live su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.