Chi sono

giulia neonata

Mi chiamo Giulia e sono nata a Roma mentre finivano gli anni ’70.

Sono laureata due volte, una in Scienze della Comunicazione e l’altra in Geografia, e ho studiato scrittura creativa alla Scuola di Televisione R.T.I. di Maurizio Costanzo. Oggi sono un’autrice televisiva con all’attivo più di venti programmi; dal 2012 sono anche giornalista pubblicista e scrivo per MapMagazine. Sui social, molti mi conoscono per il mio progetto satirico Giulia sotto la metro e per la rubrica #siamoserie. Ad aprile 2019, ho pubblicato il romanzo Glitch – Figli di un dio confuso (Ed. della Goccia).

giulia laureata
giulia viaggia

Fatta eccezione per qualche anno vagabondo in Spagna e in Francia, ho sempre vissuto a Roma. Sempre nello stesso quartiere, per essere precisi.

Oltre all’italiano, parlo correntemente e insegno cinque lingue, tre vive e due morte; quando non lavoro, divento ginnasta senza portafoglio, cantante per diletto e viaggiatrice patologica.

giulia poliglotta
giulia osserva

Osservo molto, ascolto ancor di più, poi ci rifletto parecchio e infine scrivo quanto basta. Vorrei essere Aaron Sorkin, oppure Tina Fey. Vorrei scrivere libri come quelli di Scarlett Thomas, JK Rowling, Nick Hornby e Daniel Pennac. Pete Townshend, Roger Federer e Mary Poppins sono i miei esseri umani preferiti in assoluto.