Metro’s Got Talent

Quando incontra a bordo dei vagoni o lungo le banchine un artista che si esibisce, Giulia sotto la metro si trasforma in uno dei giudici del suo talent personale. Rapper improvvisatori, cantautori metropolitani, rom dai talenti improbabili: in questa rassegna musicale c’è spazio per tutti. Tutti avranno la loro recensione, tutti avranno le loro critiche (il più) costruttive (possibile) e – in un modo o nell’altro – tutti avranno la possibilità di vincere la propria sfida verso l’agognata finale. Del successo internazionale… beh, su quello non faccio promesse ma in fondo chi sono io per escluderlo a priori?

  • (Articolo di Raffaella Troili, pubblicato su Il Messaggero - 7 giugno 2017)

    "A Giulia Soi non sfugge niente. Sulla sua pagina convergono informazioni di servizio, mappe, aneddoti, testimonianze del popolo della metro. E lei trasforma vita vissuta in fiabe"

    il messaggero

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi